Festival dell'handmade, Verona. Due Putni Handmade
1028
post-template-default,single,single-post,postid-1028,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.4,vc_responsive
Sulla strada per Verona, Festival handmade

Una domenica nel cuore dell’handmade

 

Mi sento molto “Piccola Flo” in questa foto. Il fiore in testa mi dona proprio! Seppur con un tempo che non promette nulla di buono, in viaggio verso un posto magico certa che avrei trovato sicuramente il sole.

All’arsenale di Verona, due volte l’anno, organizzano il Festival dell’Handmade. È un appuntamento che segno in agenda con largo anticipo e soprattutto con molto piacere. È una festa. È una festa tra amici, e mi piace esserci! Non so come spiegarvelo… ma li dentro trovo che si respiri proprio l’essenza dell’handmade. Sarà l’ambiente, saranno quei super creativi che espongono il meglio di se, sarà che li dentro vedi quanta passione c’è in ogni piccolo oggetto. Percepisci quanta fatica, quante notti insonni,  quanto tempo speso nella ricerca dei migliori materiali, quando ti raccontano la creazione che tu tieni tra le mani. Ma nella loro voce e nei loro occhi senti e vedi solo gioia. Te lo stanno dicendo col cuore: “l’ho fatto pensando a te”. L’hanno fatto pensando a ognuno di noi.

Gli amici che trovi al festival dell’handmade sono proprio quelli che segui ogni giorno nelle pagine Facebook e in Instagram. Sono li, proprio davanti a te e in carne e ossa. Puoi toccare con mano quello che fino a ieri ha potuto solo vedere in uno schermo. Nulla di più bello. E cosí, mi sono fatta mio il portamonete di carta plastificata che proprio l’altro giorno avevo ammirato. Adesso farò shopping ancora più volentieri! E che dire di quel faccione così simpatico stampato nella maglietta che ieri mi sorrideva nel computer? Starà benissimo abbinato alla giacca bianca e blu nelle calde serate estive!

Con alcuni dei creativi presenti alla manifestazione ho instaurato, seppur virtualmente, un legame più stretto che questa volta ho voluto rendere vero. Era arrivato il momento.

Duepunti-regalo-handmade-woolcottage

 

L’ho voluto festeggiare così, regalando un po’ della mia creatività. Un po’ di Due Punti da domenica è anche nel Wool Cottage. E Daniela é rimasta molto contenta.

Ci sono posti e persone magiche che ti riempiono di gioia e ti fanno capire che metterci il cuore in tutto quello che farai sarà la scelta migliore.

Amo l’handmade!

No Comments

Post A Comment